(think fast, fail fast, fix fast)


Yesterday's Papers

(Re)Light My Fire: ce ne frega ancora qualcosa dei Doors? (Hot)

Trentemøller, il Vasco Rossi della techno (Hot)

I ♥ Pet Shop Boys (nonostante tutto...) (Hot)

The Hours: Damien Hirst ha fondato una band (o forse no) (Hot)

SXSW: la volta all'anno che Austin diventa la capitale dell'indie mondiale
(Repubblica XL)

Bob Marley: la leggenda del santo fumatore (Io Donna)

Mile High Punk: ragionare sui Sex Pistols a 10.000 metri d'altezza (Hot)

Lacuna Coil: la cui cantante, nel caso non si fosse capito, è gnocca (Repubblica XL)

Jim Kerr: che voleva dire, esattamente, "nuovo sogno dorato"? (Io Donna)

Coldcut: "È imprevedible quello che succede quando il suono incontra la vita" (Hot)

45giri: il formato che doveva morire (Hot)

Hard-Fi: quelli che Scarlett Johansson non ha mai sentito nominare (Repubblica XL)

Incontrare Ursula Rucker e chiederle: "ma tu scrivi prima la musica o i testi?" (Hot)

Arctic Monkeys: come internet trasformò un cartone animato in realtà  (Repubblica XL)

Tiga: "la prima volta che ti chiedono un remix è come la prima volta che baci una ragazza" (Hot)

Da Brian Eno ai Franz Ferdinand: di che cosa parliamo quando parliamo di "art-rock"? (Hot)

The Strokes: “il CBGB's? che si fotta” (Repubblica XL)

Confessions On a Dancefloor: Madonna e l'ultimo capodanno dell'umanità  (Hot)

Mister Cartoon: il tatuatore più famoso del mondo e il suo ferro da stiro (Hot)

Art Brut: "abbiamo formato una band" (Hot)

Ozzy Osbourne: un vecchio zio nella casa degli orrori (Repubblica XL)

Tracey, Damien e Grayson: sai tenere un Segreto? (Io Donna)

Scuola Furano: fuga dalla scuola media (Hot)

Roisin Murphy: quella sua maglietta stretta (Rolling Stone)

Violante Placido, per gli amici Viola (Io Donna)

Joy Division, the movie: non esattamente Last Days, e nemmeno The Doors (Hot)

30 domande a... WhoMadeWho (Hot)

Allun, Offlaga, Uochi Toki e gli altri: marziani italiani (Repubblica XL)

Devendra, Sufjan, Rufus: le radici in un passato immaginario (Hot)

Sigur Ros: niente più strategia dell'oscurità , o quasi (Repubblica XL)

Arcade Fire: sette musicisti, tre funerali e un matrimonio (Repubblica XL)

C30-C60-C90: il culto del mixtape (Hot)

"Piripiri-piripiri-piripiri-pi": più famosa di Yesterday dei Beatles (Io Donna)

Tosca + The Dining Rooms: due dischi, quattro musicisti e sette bambini (Hot)

E arrivò il giorno in cui i lettori del Corriere conobbero le Coco Rosie... (Io Donna)

Tattoo You: sì, nel 2005 c'è ancora qualcuno che scrive articoli sui tatuaggi (Hot)

Springsteeniani d'Italia: il culto di Bruce (Io Donna)

From Genesis to revelation: la dj-culture scopre il prog? (Hot)

It began in Ibiza: la Summer of Love e tutto il resto (Hot)

A Grottaferrata, a sentire il nuovo album dei Subsonica, mentre loro mi guardano strano (Rolling Stone)

Joss Stone: mind the Gap, please (Io Donna)

Red Bull Music Academy: la scuola per dj più pazza del mondo (Rolling Stone)

Sk8r boi 2005: la musica che gira intorno allo skate (Hot)

Antony & The Johnsons: "volevo essere Isabella Rossellini" (Rolling Stone)

Coldplay/Guns'N'Roses: scusate il ritardo (Io Donna)

World Wide Clubbing: prima viaggiare, poi ballare (Hot)

Moby: "voglio vivere come dentro una tomba"
(Io Donna)

Discoinferno: i dieci anni che cambiarono il clubbing a NY (Rolling Stone)

Belle de Jour: "anal sex is the new black" (Io Donna)

Optimo: i biscotti per cani e il futuro del djing (Hot)

Polyphonic Spree: il meraviglioso mondo di Tim DeLaughter
(Musica di Repubblica)

Mercury Rev: in segreta migrazione (Rumore)

EMA: (mica tanto) European Music Awards (Io Donna)

White Stripes: i Kraftwerk del 2000? (Rolling Stone)

Kasabian: il Gabibbo e Charles Manson
(Musica di Repubblica)

The Cure: la vita è un lungo fascinoso imbrunire
(Rolling Stone)

Miss Violetta Beauregarde: ultra-Violetta! (Rumore)

Franz Ferdinand: il successo è una cosa che succede
(Musica di Repubblica)

Lollapalooza: Woodstock per la Generazione X
(Rolling Stone)

Io tigro, tu tigri, loro Le Tigre... (Rumore)

Duran Duran: Wild Boys vent'anni dopo
(Musica di Repubblica)

Radio Dept.: Radio Free Sweden (Rumore)

Milano-Roma-Barcellona: trans Soulwax express (Rumore)

The Libertines: "vuoi sapere che si prova ad avere nella band un potenziale Sid Vicious?"
(Musica di Repubblica)

Gabrielle Drake: Pink (Moon)base
(Rolling Stone)

Janet Jackson: e Dio creò le tette (GQ)

Discocaine: viaggio al termine del nightclubbing (Hot)

Beastie Boys: To The 5 Boroughs (Rumore)

2004: dance is (not) dead? (Rumore)

The Streets: "pensavo di essere noiosissimo, pensavo che nessuno mi capisse"
(Tutto/Rumore)

Golia & Melchiorre: un Bugo, anzi due (Rumore)

Malcolm McLaren: comprereste un'auto usata da quest'uomo? (Hot)

Do you remember the Summer of Love? (Rolling Stone)

PJ Harvey: e alla fine arriva Polly (Jean) (Rumore)

William Gibson: non tutte le predizioni devono per forza avverarsi (Tutto)

The Darkness: old Skool of Rock (Rumore)

Morrissey: un alieno a L.A. (Rolling Stone)

Von Bondies: Detroit, botte & rock'n'roll (Rumore)

Courtney Love: la fidanzata d'America (Rumore)

Coldplay: livin' la vida glamour (Rumore)

Iggy, ti presento Peaches... (Rumore)

Black Rebel Motorcycle Club: belli, neri e ribelli (Rumore)

The Rapture: punk, funk, moda & modelle (Rumore)

The Queer is Dead: trent'anni di rock non-solo-eterosessuale (Rumore)

I Maniaci Dei Dischi: il futuro è un dj a sei mani (Rumore)

La strada di Zwan: Billy Corgan e il tempo ritrovato (Rumore)

"Così Tanto Amore da Dare": in giro per Londra a caccia di Dj Falcon (Rumore)

Massive Attack: 3D, cuore di tenebra (Rumore)

Sigur Ros: "il mondo è più divertente di quel che potresti credere" (Rumore)

The Osbournes: gruppo di famiglia in un inferno (Rumore)

Last Night a DJ Saved My Life: essere dj nel 2002 (Rumore)

Primal Scream: "il problema è che noi non siamo gli Oasis" (Rumore)

David Holmes: una vita per il cinema (Rumore)

My Bloody Valentine: soffice come la neve (ma caldo dentro) (Rumore)

Stuart David: fold your book, child... (Rumore)

Chemical Brothers: è iniziato in Africa-ka-ka-ka... (Rumore)

Money Mark: lo spirito delle persone si infonde nelle macchine (Rumore)

Non solo Anniottanta: il lato oscuro dell'Eighties-revival (Rumore)

Solex: ovvero Beck con le mestruazioni (Rumore)

Starsailor: "purezza" è la parola chiave (Rumore)

Lamb: l'opposto dell'amore non è l'odio, ma la paura (Rumore)

Verdena: paura & disgusto dalle parti di Bergamo (Rumore)

Quando incontri Bjork e poi parenti e amici ti chiedono: "ma com'è lei veramente?" (Rumore)

Copia Icona: Thora Birch e il congelamento di Kate Moss (Rumore)

The rhythm, the traxx, the Basement, the Jaxx... (Rumore)

Radiohead: "odiare la musica è pericoloso" (Rumore)

Damon & Jamie: Gorillaz nella nebbiaz (Rumore)

Tool: i Radiohead del post-metal (Rumore)

Depeche Mode: l'heavy metal dello spazio interiore (Rumore)

Soft Cell: quest'ultima notte a Sodoma (Rumore)

Die Moulinettes: brevi amori a Jesolo e Bibione (Rumore)

Future Pilot AKA: Wild Thing dei Troggs è l'equivalente pop dell'uomo delle caverne (Rumore)

Daft Punk: 0ne m0re t1me? (Rumore)

Kings Of Convenience: un mondo di canzoni ideali (Rumore)

Riot Grrrls 2001: girls just want to have fun? (Rumore)

La Crus & Avion Travel: i nuovi tradizionalisti (Rumore)

Me and Alan McGee: le etichette che hanno fatto la storia, da Rough Trade alla Creation (Rumore)

Giuliano Palma & The Bluebeaters: it's a wonderful, wonderful life (Rumore)

Il giorno che Roni Size mi mandò (quasi) a quel paese (Rumore)

Mtv (de)Generation: vogliono trasformarci in Arancia Meccanica, ma noi siamo più veloci (Rumore)

Belle & Sebastian: "talvolta al mattino mi sveglio e mi sento Andy Warhol" (Rumore)

Yoshinori Sunahara: il non-luogo dell'anima (Rumore)

Londra: 333 italiani
("D" di Repubblica)

Mr.Oizo: l'uomo che muove il pupazzo (Rumore)

Nine Inch Nails (e Marylin Manson): speranza e vaselina (Rumore)

Stupiti & Confusi: apologia (o quasi) di Chloe Sevigny (Rumore)

Mò Wax: non necessariamente trip-hop
(Dance Music Magazine)

Pop Life!: dai Beatles ai Boo Radleys passando per i Sex Pistols (Rockstar)

“Generazione M”: i ragazzi con la spina nel fianco (Rumore)

 

Weblog Commenting by HaloScan.com

Monday, August 29, 2005

«Uuuh ’77, uuuh she gave me heaven»

Riprendendo il filo dal summer podcast di un paio di post fa e in particolare dalla sublime crosta dei N.O.I.A., ultimamente il trip è questo qua: rivangare quel momento particolare in cui la new wave italiana - cerentolesca per definizione e per naturale predisposizione - stava diventando furbetta e ammiccava alla disco e alle disco.

Così, rivanga che ti rivango, si è rivangato pure ’sto capolavoro risalente al periodo “di mezzo” dei Gaznevada, che in quanto ex-punk convertiti al funk erano in anticipo di vent’anni sulla storia, ma forse non lo sapevano. IC Love Affair era un pezzo (anno 1982, se non ricordo male) nel quale coesisteva tutto il peggio e tutto il meglio dell’italo-disco. Un groove pazzesco, ma un testo da balera di terz’ordine dove si recuperava senza vergogna - in una chiave talmente macho da non poter chiedere neanche le attenuanti albertosordesche del caso - la macchietta del «latin lover from Italì». Senza contare: gli spaventosi ammiccamenti etno-orientali (all’epoca erano la classica cosa che si metteva in un pezzo quando non si sapeva come costruire un ponte tra il ritornello e la reprise finale); il raccapricciante inciso pseudo-rap; eppure anche quel pianoforte elettrico in loop (sepolto tra i synth, ma se ci fate caso lo sentite) che anticipava - genialmente - le scansioni della house.

Sogno - e non da oggi - un remix stile Idjut Boys che prenda solo e unicamente il groove pulito dell’inizio - magari leggermente rallentato - e lo stiri per nove minuti e mezzo aggiungendo appena delicati riverberi ed effetti come di eco, e al limite, dopo il settimo minuto, faccia un inciso con il coro che canta il folle ritornello «Uuuh ’77 / uuuh she gave me heaven» (perchè ’77? sono vent’anni che me lo chiedo: perchè? perchè in realtà volevano metterci ’69 ma non faceva rima con heaven?!?). Vabbé, intanto che continuo a sognare vi segnalo che nei prossimi mesi i benefattori della Mantra faranno uscire una serie di remix di vecchie cose “new wave italiana meets disco” del catalogo Italian Records. Il progetto si chiama Confuzed Disco, e IC Love Affair non mi pare che ci sia - damn! - ma ci saranno Metro Area alle prese con Special Agent Man degli stessi Gaznevada, gli splendidi Scuola Furano vs. The Stupid Set, DJ Rocca con, mi pare, Information Of Death dei Neon.

Ah, l’altro mio sogno sarebbero i Liquid Liquid che remixano Saba-U degli Hi-Fi Bros. Peedo, Silvia: daaai, si può fare?

|


Sunday, August 14, 2005

Intuizioni d'agosto/1
Let Me Go degli Heaven 17 è la Unfinished Sympathy (Massive Attack) degli anni Ottanta. Provare a mettere a confronto per credere.
[e, per le identiche ragioni, Bittersweet Symphony dei Verve è la Killing Moon (Echo & The Bunnymen) degli anni Novanta].

|


Saturday, August 06, 2005

Come fossi lì
Tra un’ora circa, appena c’è un attimo di silenzio, non è che qualcuno potrebbe gridare per mio conto, a squarciagola, «Do It Clean»? Merci...

|


Friday, August 05, 2005

Avessi due figli magari diventerebbero dei famosi dj e mi inviterebbero alla radio nazionale dicendo «nostro padre da giovane conduceva Planet Rock!»
Ma a parte ciò, se masticate un po’ di fiammingo (ma anche se no) magari vi interesserà ascoltare due ore in cui i 2Many DJs sono ospiti della radio belga Studio Brussel, ma anziché fare il solito Hang The DJ mixato fanno ascoltare – commentandole – le loro canzoni preferite di tutta la vita. E invitano in studio anche loro padre, che era stato un famoso dj radiofonico negli anni Settanta.

(PS: la cosa è andata in onda lo scorso fine giugno, ma l’ho scoperta soltanto ieri qui)

|


Thursday, August 04, 2005

Summer Podcast Disco: The post-Billionaire Experience
(english text here)
Ovunque voi siate o dovunque stiate per andare, come promesso ecco quaranta minuti di urban-disko pronti per essere scaricati sul vostro lettore mp3.

N.O.I.A., The Rule To Survive
GORILLAZ, Dare (DFA Remix)
LE TIGRE, Nanny Nanny Boo Boo (Junior Senior Remix - Weekendance re-edit)
JUNGLE BROTHERS, Get Down (Mark!s Boogie vocal)
SANTOS, Deep Breath
NEW ORDER, Thieves Like Us (Arthur Baker instrumental)
PSYCHIC TV, Godstar

Hip-house, italo-disco, intransigente new-wave d'epoca... grazie al generoso podcast di weekendance.com quest'estate non vi farete mancare nulla! Il pezzo dei New Order è in questa rara versione appositamente per permettervi di sfidare a karaoke i vostri compagni di barca, nel caso siate in barca. Quello di Santos - vecchio di circa tre anni, ma più attuale che mai - è puro genio, oltre che più Cure di qualsiasi vecchio singolo dei Cure. Del remix di Dare dei Gorillaz si è già discusso nei comments al post qui sotto, mentre Godstar è uno dei pezzi più stupiderrimi mai apparsi sulla faccia della terra, e già questo dovrebbe bastare e avanzare a farne una sub-hit estiva, sia pure con vent'anni di ritardo (lyrics alert: il pezzo è dedicato alla memoria di Brian Jones e spicca al suo interno l'immortale verso «I saw you alone by the pool / and all your friends call you a fool»). Anche se il vero capolavoro è il pezzo dei N.O.I.A. in apertura: straordinaria crosta tardo italo-disco con un testo che sembra uscito dalle migliori pagine di Gazebo (occhio: loro erano gli stessi che stavano dietro la sigla Klein & MBO, quelli di Dirty Talk, il pezzo che a Detroit più o meno tutti considerano la pietra filosofale della techno). Buon ascolto & tornate a trovarci...

|


Wednesday, August 03, 2005

Domani accadrà (massimo dopodomani)
Entro venerdì nel colonnino di destra The Weekendance Summer Podcast 2005 con un turbillon di vecchia new-wave, ancor più vecchia italo-disco e il “DFA Remix” di Dare dei Gorillaz.

|


Monday, August 01, 2005

Pinball Mortal Kombat wizard
Tommy esiste, solo che si chiama Brice

|



NEW! CLICK HERE FOR WEEKENDANCE.COM DAILY TUMBLR!


Get Organized

eMail
What’s Weekendance?
The Book is on the Table
(My)Space: 1993
Time Capsule

Muzique non-stop



The Monthly Podcast

The Early Winter Disco
Summer Podcast Disco
Ghosts + Other Nice Creatures
Party Like It's 1992
From Safety To Eternity
Give The DJ Enough Rope 1-3

Archive

current
November 2004
December 2004
January 2005
February 2005
March 2005
April 2005
May 2005
June 2005
July 2005
August 2005
September 2005
October 2005
November 2005
December 2005
January 2006
February 2006
March 2006
April 2006
May 2006
June 2006
July 2006
August 2006
September 2006
May 2007
October 2007

This page is powered by Blogger. Isn't yours?


DISCLAIMER: please note that trax
here are low-fi mono quality files
(very light, so it won't take you a
lifetime to stream them if you run
on 56k) offered for a limited time
and for evaluation purposes only.
Visitors are highly encouraged to
support the artists they like buying
cds and vinyl. If you own rights on
one of the tracks up here and you
don't like the idea of your work being
displayed this way, please just drop
a line by mail and it will be removed.